Come chiamare soccorso

In caso di bisogno, la chiamata di soccorso deve avvenire attraverso i numeri di soccorso ufficiali per garantire la massima efficienza alla catena di soccorso, ovvero garantire all’infortunato il trasporto più rapido possibile alla struttura più adatta ad accoglierlo:

 

in Italia
118

in Europa
112

in Svizzera
144

All’operatore di centrale che risponde, è indispensabile comunicare:

  1. DOVE da dove si sta chiamando: montagna o grotta? esatta località da cui si chiama (Comune o Provincia, eventuali riferimenti evidenti dalla carta topografica, eventuale punto GPS, …) ricorda! se Ti sei allontanato dall’infortunato per chiamare, comunica sia il luogo dove Ti trovi tu sia il luogo dove si trova l’infortunato
  2. CHI sta chiamando (lasciare le proprie generalità) e il numero di telefono da cui si sta chiamando;ricorda! Il telefono da cui si chiama soccorso deve restare libero a disposizione della Centrale per ogni comunicazione necessaria!
    se Ti trovi in una zona di scarsa copertura di rete, devi restare fermo nel luogo da dove hai telefonato: quasi sicuramente la Centrale operativa o la Squadra di Soccorso coinvolta Ti richiameranno
  3. COSA è successo (malore? caduta? precipitato? …) e QUANTE PERSONE sono coinvolte
  4. QUANDO è successo
  5. COME le condizioni evidenti della persona coinvolta: è cosciente? ha difficoltà a respirare? perde sangue? ha traumi visibili (deformità agli arti…?), …
    La posizione dell’infortunato: seduto, disteso supino, prono, appeso, …)
  6. VISIBILE DALL’ALTO pendio aperto, bosco, rifugio, …

Fondamentale rimanere calmi e lucidi! Rispondere alla domande dell’operatore di Centrale in modo chiaro e completo, fornendo ogni informazione utile allo svolgimento di un soccorso rapido ed efficiente. L’operatore potrebbe chiedere ulteriori indicazioni utili a scegliere il mezzo attualmente più idoneo con portare soccorso (elicottero, ambulanza, soccorso alpino o soccorso speleologico, …)

  • Tempo di percorrenza a piedi dall’auto al luogo dell’evento
  • Condizioni meteo sul posto
  • Condizioni del terreno
  • Presenza di vento
  • Visibilità sul posto
  • Presenza nella zona dell’evento di fili a sbalzo, teleferiche, linee elettriche, funivie, …

Prima di partire per una gita, può essere utile cercare sul sito del CNSAS il numero telefonico di riferimento della Stazione competente per la zona in cui c’è la Tua meta!